cookies
 
Ne soffrivano Giacomo Leopardi, Sigmund Freud, Frederick Chopin e il faraone egizio Amenophis IV, marito della bella Nefertiti. La storia ci ha tramandato un lungo elenco di uomini celebri affetti da feroci attacchi di emicrania. Eppure, questa è una patologia "in rosa": Si stima che, solo in Italia, ci siano oltre 4 milioni di giovani donne emicraniche in età fertile. L'Organizzazione Mondiale della Sanità classifica questa patologia tra le principali cause di disabilità.

E' pensando a queste donne che siamo riusciti a scoprire e sviluppare quello che oggi è considerato uno dei migliori triptani utilizzabili come trattamento di prima linea nella cura dell’emicrania. Un importante passo avanti che testimonia il nostro impegno nella ricerca di farmaci che contribuiscano al miglioramento delle condizioni di vita delle pazienti e, al tempo stesso, forniscano alla comunità medico-scientifica i migliori trattamenti disponibili. E' pensando a queste donne che abbiamo deciso di continuare ad investire in ricerca sia attraverso lo sviluppo di farmaci sempre più efficaci e sicuri, sia studiando formulazioni più vicine alle esigenze di massima aderenza alla terapia.

E' pensando a queste donne che sosteniamo il sito www.miscoppialatesta.it, attraverso il quale esperti possono offrire loro contenuti e servizi. Crediamo, infatti, che essere informati, voglia dire essere consapevoli di tutti gli aspetti della propria malattia per poterla affrontare e risolvere al meglio. E' pensando a queste donne che lavoriamo ogni giorno.  
Il presente materiale non intende in alcuna maniera, né direttamente, né indirettamente, delineare o sostituirsi a percorsi terapeutici che rimangono esclusiva responsabilità del medico curante. Le indicazioni contenute in questa pubblicazione non devono essere valutate in sostituzione di cura professionale medica.
Le informazioni contenute in questa sezione sono parziali. A breve saranno consultabili i foglietti illustrativi integrali dei singoli prodotti


 

  • Informazioni
  • I prodotti