cookies

Collaborazione e sinergia: questo è il modello che abbiamo scelto per lavorare insieme

Partecipazione attiva alla produzione di conoscenze e evidenze a supporto delle decisioni in ambito sanitario e farmaceutico; percorsi formativi funzionali a migliorare l'efficienza e la qualità del servizio sanitario; iniziative di stimolo al dibattito e al confronto su temi chiave di politica sanitaria; programmi di health literacy e a favore dell’empowerement dei pazienti. Questo il core della nostra attività negli ultimi due anni.

Collaborazione, sinergia.
Questo il modello di azione che abbiamo scelto, certi che solo lavorando INSIEME e integrando competenze si possa produrre valore per il sistema salute. Attività e metodi di azione distintivi, che abbiamo sviluppato ragionando su alcune parole chiave della sanità Innovazione e Sostenibilità, Health Literacy, Scienza e Comunicazione, Clinical Governance, HTA, Cultura e dibattito

HEALTH LITERACY



Per saperne di più

SCIENZA E COMUNICAZIONE



Per saperne di più

CLINICAL GOVERNANCE


Per saperne di più



INNOVAZIONE E SOSTENIBILITA'


Per saperne di più

CULTURA E DIBATTITO


Per saperne di più

Le PARTNERSHIP: I-Com e CREA SANITA’


Promuoviamo e contribuiamo allo sviluppo e al potenziamento delle attività di ricerca e formazione nel campo delle scienze mediche e farmacologiche, della politica industriale, della politica ed economia sanitaria e delle scienze sociali.

Consapevoli dell'importanza che analisi critiche e approfondimenti del contesto economico-sanitario di riferimento, attuale e futuro, hanno nel creare conoscenza e nello stimolare un dibattito costruttivo tra gli attori del sistema sanitario, supportiamo le attività di ricerca e partecipiamo allo sviluppo di specifiche iniziative di selezionati think tank e centri di ricerca:

- L'Istituto per la competitività (I-Com), un'associazione senza finalità di lucro, nata per iniziativa di un gruppo di giovani studiosi, professionisti e manager, per promuovere temi e analisi sulla competitività in chiave innovativa, all'interno del quadro politico-economico europeo ed internazionale
- Il Consorzio per la Ricerca Economica Applicata in Sanità (CREA Sanità): centro di ricerca accreditato a livello nazionale e internazionale nell'analisi di politica sanitaria ed economica promosso dall’Università di Roma “Tor Vergata” e dalla FIMMG (Federazione Italiana Medici di Medicina Generale).
Torna Indietro

HEALTH LITERACY


L’Health Literacy (dimensione chiave del programma quadro europeo di politica sanitaria adottato da tutti gli Stati membri nel 2012) è l’abilità di leggere, capire e agire sulla base di una corretta informazione sulla salute. Persone con una più elevata health literacy dimostrano comportamenti più virtuosi a tutela della propria salute, riportano meno malattie croniche, vivono meglio e più a lungo. In aggiunta a questo, l’Health Literacy può portare a un uso più efficiente delle risorse allocate alla salute (WHO Health Promotion Glossary, 1999) L’ “health literacy” negli ultimi anni sta ricevendo un’attenzione sempre maggiore, in quanto componente critica nella gestione della salute personale e nell’orientarsi in un sistema di salute sempre più complesso: un’importante strategia di empowerment che può migliorare la capacità degli individui di accedere alle informazione e di utilizzarle in modo efficace. In questo filone, promuoviamo un percorso di formazione per le Associazioni di Pazienti, disegnato proprio a partire dai loro bisogni di empowerement.

Volere non basta, bisogna comunicare

Volere non basta, bisogna farsi ascoltare

Volere non basta, you social

Quale dialogo tra Associazioni dei Pazienti e Istituzioni. L’indagine SWG-Fondazione MSD

Biologici e Biosimilari. Un dibattito aperto. Protagonisti a confronto

Indagine civica sull’esperienza dei pazienti sull’uso dei farmaci

Torna Indietro

CULTURA E DIBATTITO


Partecipiamo alla generazione di cultura e conoscenze su temi di politica sanitaria attraverso una collana di volumi e e-book dedicata.

In particolare, con riferimento alle più recenti produzioni digitali:

una biblioteca multimediale dedicata a Direttori Generali e Sanitari, Farmacisti Ospedalieri, Clinici e a tutti coloro i quali, a vario titolo, sono coinvolti nelle decisioni di governance del sistema sanitario: Biblioteca di Economia Sanitaria e Tecnologie - BEST http://best-msd.com
BEST è scaricablile gratuitamente dall’APP store o su Google Play
Un dibattito aperto (http://bio-similari.it/) in cui, attraverso una serie di hashtag vengono declinati tutti gli aspetti della complessa questione biologici-biosimilari

Torna Indietro

LE PARTNERSHIP: REGIONI, ANMDO, SIFO, SITI


Contribuiamo alla formazione dei manager sanitari su temi chiave della sanità, consapevoli che la conoscenza sia il motore del cambiamento e dello sviluppo.

Nostro obiettivo è contribuire proattivamente alla sensibilizzazione su temi chiave per l'efficienza e la sostenibilità dei Sistemi Sanitari Regionali.

In quest' ottica, stiamo sviluppando - avvalendoci di provider accreditati - un ciclo di corsi ECM introduttivi sull'Health Technology Assessment (HTA), rivolti a direttori sanitari, farmacisti ospedalieri e ingegneri clinici.

Tema sicuramente critico per la sanità di oggi e di domani è l’HTA. Intesa come una valutazione complessiva e sistematica delle conseguenze assistenziali, economiche, sociali ed etiche provocate dall'adozione di nuove tecnologie sanitarie e dalla riconsiderazione di quelle già in uso, l’HTA è diventata e sarà sempre più, uno strumento essenziale per orientare e supportare le scelte della salute. L’HTA è il ponte tra ricerca e politica sanitaria e diventa giorno dopo giorno più necessaria in un contesto di progressiva crescita della domanda di assistenza sanitaria e, contestualmente, di riduzione delle risorse disponibili.

A partire da questa consapevolezza e dall'individuazione di un bisogno formativo specifico abbiamo costruito insieme ai nostri partner percorsi formativi ad hoc comprensivi di una parte di formazione in senso stretto, affidato a specialisti dell'area, e una parte di dibattito e condivisione di esperienze, adattata alle specifiche esigenze e con il coinvolgimento diretto dei protagonisti a livello regionale/locale.

Ultima esperienza in questo ambito, il corso HTA.Ci serve?
Torna Indietro

SCIENZA E COMUNICAZIONE


Comprendere meglio la ricerca e l’innovazione è la base per una divulgazione scientifica chiara, semplice, ma mai banale: l’essenza del giornalismo inteso come strumento di democrazia, di diffusione delle conoscenze e di crescita culturale.

Coerentemente a questo principio, abbiamo intrapreso un percorso di formazione per giornalisti di stampa specialistica e laica, con l’obiettivo di fornire un contributo al loro aggiornamento su temi chiave della politica sanitaria.

Per saperne di più:

Cosa bolle in pentola

Concetti e linguaggi dell’innovazione farmacologica

Torna Indietro